L’uso della motosega con motore a scoppio, o comunque di tutte le attrezzature alimentate a miscela, ha come inconveniente la preparazione e la conservazione della miscela stessa. Molto spesso infatti la cattiva conservazione del carburante porta a malfunzionamenti e danni, soprattutto se l’uso della macchina è saltuario, e quindi a costose riparazioni come la revisione e la sostituzione delle parti che sono entrate a contatto con la miscela.

L'elettrosega, alimentata a corrente, invece ha l’inconveniente di dover essere sempre necessariamente usata in presenza di una fonte vicina di energia elettrica a cui è sempre necessario collegare un fastidioso filo che l'operatore tiene al suo fianco.

Oggi sul mercato sono sempre più presenti le motoseghe a batteria che rispetto a quelle a motore ed elettriche presentano numerosi vantaggi.
 
Stihl, da sempre attenta all’ambiente e alla salute dell’utilizzatore, ha messo sul mercato la nuova motosega a batteria Stihl MSA 120 C-BQ.


Ecco 7 buoni motivi per acquistarla:

  • È leggerissima
  • È silenziosa, non necessita dell’uso delle cuffie
  • Ha tendicatena rapido, non servono utensili
  • Non si acquista carburante
  • Si elimina il problema della preparazione e della conservazione della miscela
  • La batteria si può usare anche per altri prodotti Stihl appena usciti sul mercato: il soffiatore, il tosasiepe e il decespugliatore
  • PREZZO SPECIALE:  a soli € 299,00 con batteria 36V- 118 Wh e caricabatteria

Scopri qui la nuova motosega Stihl a batteria!