motopompe per irrigazione

Le motopompe per irrigazione di superficie sono necessarie quando abbiamo bisogno di prelevare acqua da pozzi, fiumi, cisterne per irrigare i nostri giardini, orti o spazi verdi ma ci troviamo in zone dove non è presente l’energia elettrica.

Le caratteristiche importanti da considerare in una motopompa sono la portata e la prevalenza:

  • La portata è la quantità di acqua che si può travasare, di solito espressa in litri/minuto;
  • La prevalenza è l’altezza alla quale si può far arrivare la quantità di acqua dichiarata nella portata.

Ecco un esempio di motopompa per irrigazione:

motopompa farmer

La motopompa Farmer FA40 è una pompa autoadescante e possiede, quindi, un grado di aspirazione superiore e può funzionare senza la necessità che sia riempita di acqua la condotta di aspirazione.

L’autoadescamento è la capacità che ha la motopompa di risucchiare l'aria contenuta nella condotta di aspirazione durante la fase di avviamento della pompa.

Normalmente con queste motopompe si può aspirare l’acqua da una profondità massima di 7 metri.

È molto importante che:

  • Il tubo di aspirazione sia rigido, per esempio spiralato, in modo da non schiacciarsi al momento dell’aspirazione e che sia munito di filtro;
  • I raccordi che devono essere montati per applicare il tubo alla pompa siano ben serrati.