Spesso comprati insieme

TipologiaMar Tirreno
Adatto perSemina
ColorazioneVerde intenso
ManutenzioneBassa frequenza
Composizione
  • 40% FESTUCA ARUNDINACEA Rendition
  • 35% FESTUCA ARUNDINACEA Titan Ltd
  • 15% LOIETTO PERENNE Pearlgreen
  • 10% POA PRATENSE Baron
Periodo di utilizzoAprile, Maggio, Giugno e Agosto, Settembre, Ottobre
Dosaggioresa 1Kg = 30-40 mq 
ConfezioneScatola 1 Kg

 

PREPARAZIONE DEL TERRENO

Il terreno deve essere di medio impasto. Se necessario correggerlo con sabbia, torba ecc.. Preparare il letto di semina con un accurato sminuzzamento del terreno, con l’eliminazione di ciotoli, sassi, residui di erbe infestanti. Lavorare il terreno alla profondità di cm 15-20 rullando onde evitare la formazione di zoll; infine livellarlo con una leggera pendenza perchè non si creino dannosi ristagni d’acqua.

SEMINA

La semina si esegue a spaglio da aprile a giugno e da agosto a ottobre, nella quantità di 3-3,5 Kg di seme per 100mq di terreno. Dopo la semina è opportuno rastrellare leggermente per interrare il seme ed effettuare una delicata rullatura per comprimere la superficie del terreno. Le prime irrigazioni vanno effettuate a pioggia finissima in modo da non spostare le sementi e tenere il terreno costantemente umido senza ristagni d’acqua, l’eventuale comparsa di erbe infestanti si combatte con frequenti tagli. Le erbe infestanti possonoessere tolte a mano o con diserbanti chimici selettivi attualmente in commercio.

CONCIMAZIONE 

Per ottenere un prato rigoglioso e di un bel colore verde intenso, durante la preparazione del terreno è importante effettuare la concimazione. Va effettuata con concimi organici o chimici lontano dalle piogge. Prima dell’inverno e alla ripresa primaverile si possono effettuare ulteriori trattamenti con concimi complessi.

TAGLI DEL TAPPETO

La prima falciatura deve essere fatta molto delicatamente per evitare di strappare le giovani piante; quando l’erba ha raggiunto l’altezza di circa 8-9 cm falciare a 3-4 cm dal suolo, a terreno asciugato. In seguito tutte le volte che il prato lo richiede (in estate anche una volta a settimana)