arieggiatura prato

È arrivato l’autunno! 
In questo periodo dell'anno l’abbassamento delle temperature e le piogge più frequenti risvegliano la crescita dell’erba e perciò è necessario lavorare senza sosta per rafforzare il manto erboso e proteggerlo da funghi e parassiti.

Una cosa probabile che può capitare al vostro prato è quella di trovare la formazione del feltro, cioè un compattamento al suolo di residui secchi dei tagli effettuati in primavera e in estate. 

Il feltro infatti danneggia il prato perché riduce la normale circolazione di aria e di acqua e crea un ambiente adatto alla proliferazione di batteri e funghi.

perché arieggiare prato
quando arieggiare il prato

 

L’inizio dell’autunno è il periodo migliore per rimuovere il feltro. Per far questo e per arieggiare il prato ci si può avvalere dell'ausilio di arieggiatori: attrezzature a mano o a motore che fanno delle piccole incisioni nel terreno ripristinando così l’ossigenazione del terreno. Una volta arieggiato il terreno è possibile infine seminare e concimare le zone che ne hanno bisogno.

 

Alcuni prodotti per arieggiare il prato:

ARIEGGIATORE FISKARS QUIKFIT A STELLA FRANGIZOLLE
SCARPE ARIEGGIAPRATO VERDEMAX
ARIEGGIATORE VIKING ELETTRICO LE 240 CON CESTO DI RACCOLTA COMPRESO
ARIEGGIATORE VIKING LB 540 CON CESTO DI RACCOLTA COMPRESO


SCOPRI TUTTI GLI ARIEGGIATORI PER IL PRATO!