arieggiare prato


Quando arieggiare il prato

Nel tempo il terreno del prato diventa duro e compatto e l’acqua e i sali minerali riescono con più difficoltà a penetrare nel suolo. Per avere un prato ben curato e perfetto andrebbe regolarmente arieggiato, in primavera e in autunno.

Come funziona l'arieggiatura del prato

L’operazione consiste nel fare dei piccolissimi buchi nel terreno così che:

arieggiatura1 arieggiatura2

  • Il prato viene ossigenato
  • I fertilizzanti e i concimi penetrano meglio nel terreno e raggiungono più facilmente le radici
  • Lo strato di erba secca viene rotto e allentato
  • Si ottiene un terreno più sciolto e meno compatto, in modo da assorbire meglio l’acqua

Come si arieggia il prato L’arieggiatura si può fare utilizzando diversi attrezzi: rastrelli manuali, scarpe arieggiprato, arieggiatori elettrici e con motore a scoppio, caratterizzati da una grande semplicità di pulizia e manutenzione.